Lettera di ringraziamento di Antonio Gentile

Condividi sui tuoi social
20

Cari colleghi Apicali  della Dc.

Nel momento in cui assumo l’incarico di Segretario Nazionale del Dipartimento Sviluppo e Organizzazione della Democrazia Cristiana,  desidero in primo luogo ringraziare coloro i quali  mi hanno espresso la loro fiducia proponendomi a tale nomina.

Grazie a voi che avete creduto in me. Sono certo che lo avete fatto sulla base di un progetto per il futuro che, vi garantisco, m’impegnerò a realizzare. Ovviamente con il vostro contributo.

Grazie ai Dirigenti Apicali del partito.

Al Segretario Politico ANGELO SANDRI, che da subito ha creduto in me; al Vice-Presidente nazionale Vicario dott.ssa GRAZIELLA DUCA ARCURI; al Vice direttore del giornale  iIpopolo.news DORA CIRULLI; alla dott.ssa GABRIELLA SCALAS, Segretario naz.le Dip. Internet.

Grazie a PAOLO BRESCIA, KATIA ZAFFONATO e VIRGINIO PARABITA, miei stretti collaboratori del  Dipartimento Sviluppo e Organizzazione; al Responsabile Naz. dell’ufficio Elettorale  l’amico GIANMARIA CAPPI; al carissimo maestro di vita MARIO DE BENEDITTIS, Coordinatore della Segreteria politica nazionale; al Segretario naz.le Dipartimento Attività Produttive/Ambiente/Comunicazione della D.C. SABRI PINTON e un grazie doppio  al mio predecessore che mi lascia il suo incarico, la super Lady, Premier indiscutibile della DC, la MARIA GRAZIA LENTI, dal quale raccolgo il testimone.

Parliamo ora del lavoro che ci attende: sono pienamente consapevole che questo mandato si presenta difficile e impegnativo, la situazione attuale presenta molti problemi e di diversa natura, resto in attesa degli sviluppi del progetto “Federazione della Democrazia Cristiana”, che sarà la chiave di apertura  e il motore per riportare il simbolo dello scudo Crociato in tutti i Comuni d’Italia con l’auspicio di presentarlo nelle previste prossime elezioni politiche.

Questo  ed altro ci devono dare quello spirito di appartenenza alla Democrazia Cristiana, con un maggior slancio ed è con tale spirito che accetto l’incarico, è indispensabile un “lavoro di squadra”,  bisognerà lavorare  e dialogare con tutti i referenti moderati di Centro, con le Istituzioni, pubbliche e private, delle Associazioni d’impresa e ai segretari dei sindacati dei lavoratori.

Ricostruire assieme non sarà facile, ma non impossibile, sappiamo che l’impegno di tutti noi ci porterà al traguardo tanto desiderato. Noi abbiamo scelto la Dc.

“Grazie ancora a tutti di cuore!”

ANTONIO GENTILE – FROSINONE

admin

Sono un amministratore per questo sito internet