Mercoledì 20 Giugno 2018 – Ore 10.30 – Roma – Incontro per la Federazione della Democrazia Cristiana.

Condividi sui tuoi social
20

RIPARTE IL PERCORSO UNITARIO CHE PORTERA’ IN TEMPI AUSPICABILMENTE BREVI ALLA RIUNIFICAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA.

di ANGELO SANDRI

Mercoledì 20 giugno 2018, dalle ore 10,30 fino alle ore 15,00, si terrà a Roma, in via Gioberti 54, un incontro dibattito aperto a tutti gli amici democratico-cristiani per discutere dell’avanzamento dei lavori per la costruzione della federazione “DEMOCRAZIA CRISTIANA”, comprendente tutte le associazioni che si richiamano alla D.C. ed ai valori del cattolicesimo democratico.

In tal senso si sono svolti degli incontri a Roma, ed in particolare in data 2 maggio e 16 maggio 2018, con i quali sono state gettate le basi per un accordo operativo con la firma di un documento congiunto sottoscritto da vari esponenti democratici cristiani con l’adesione – tra gli altri – dell’On. GIANFRANCO ROTONDI, dell’On. GIAMPIERO CATONE, del dott. ANGELO SANDRI, del dott. ANTONIO GENTILE, del Comm. MARIO DE BENEDITTIS, dell’Avv. RAFFAELE CERENZA, del dott. FRANCO DE SIMONI, del dott. ANTONIO FIERRO, del dott. PAOLO MAGLI ed altri ancora.

E’ preciso intendimento dei promotori di questo accordo estendere la proposta a tutti i democratici cristiani disponibili all’uopo per arrivare ad una riunificazione – la più ampia possibile – di tutte le componenti disposte al dialogo ed alla collaborazione.

Negli ultimi tempi ci sono state iniziative anche di altre associazioni che però non si muovono nella direzione dell’unità. Questo dispiace enormemente e viene valutato in modo estremamente negativo.

In particolare Raffaele Cerenza e Franco De Simoni hanno partecipato all’assemblea promossa sabato scorso (16-06-2018) a Roma dall’On. Gianni Fontana e hanno espresso in tale sede tutte le loro perplessità politiche e giuridiche in merito al percorso ipotizzato da Fontana di agire come se la sua associazione fosse in continuità con la DC storica.

Cerenza e De Simoni hanno ribadito che più di un giudice ha negato questa supposta continuità e che l’unica strada possibile è quella della federazione degli iscritti delle associazioni che si rifanno alla DC.

Questo dissenso è stato poco apprezzato da altri partecipanti a detta assemblea (il cui numero in verità è apparso veramente esiguo, n. 34, ndr) che con modi a dir poco non molto urbani e non molto democratici hanno impedito con veemenza il proseguimento del dibattito.

Nel riibadire la necessità di muoverci sulla strada più volte indicata dalla sentenze che hanno confermato la persistenza in vita dlela DEMOCRAZIA CRISTIANA, si vuol sottolineare ancora una volta la necessità di un percorso unitario tendente alla riunificazione della DEMOCRAZIA CRISTIANA per poter dare al Paese quel contributo fondamentale al risanamento della situazione politica italiana, come da sempre più parti viene auspicato.

L’appuntamento è dunque per mercoledì 20 giugno 2018 a Roma (in via Gioberti n. 54) alle ore 10.30 per riprendere quel cammino unitario che porterà in tempi auspicabilmente brevi alla riunficazione della DEMOCRAZIA CRISTIANA, passo necessario per il rilancio politico ed organizzativo del partito scudocrociato che tanto ha ancora da dire e da dare alla nostra società italiana.

admin

Sono un amministratore per questo sito internet