13.8 C
Rome
martedì, Giugno 25, 2024

LO SCANDALO DI FABIO GLORIA !

Must read

A cura di Ins. MIOARA DONE (Roma Capitale)

mioara.done@dconline.info * Cell. 389-9098860 *

Coordinatrice della Segreteria Politica nazionale della Democrazia Cristiana italiana *

Vice-Segretaria Nazionale del Dipartimento Sport ed Eventi Sociali della Democrazia Cristiana italiana * 

Coordinatrice del Tesseramento alla Democrazia Cristiana – anno 2024 *

Componente del Consiglio Nazionale e della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana *

Editorialista de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana *

< LO SCANDALO DI FABIO GLORIA ! >

Mirko Federico (Roma)

 Il Presidente provinciale del Dipartimento per la Tutela del Cittadino e per i Diritti umani della DEMOCRAZIA CRISTIANA della provincia di Roma MIRKO FEDERICO ( di San Cesareo /in provincia di Roma) interviene su un caso davvero spinoso che riguarda un tragico episodio accaduto in carcere a Terni agli inizi del 2023.

L’episodio di cui trattasi riguarda Fabio Gloria il quale venne ritrovato morto nella sua cella e subito si parlò di suicidio.

<< Ma non la pensano così i famigliari di Fabio Gloria Fabio Gloria non si è impiccato!

Continuano a risuonare le urla dei famigliari di Fabio dove non credono assolutamente al suicidio così classificato all’inizio!

Bisogna ancora indagare sulla morte in carcere del detenuto palermitano Fabio Gloria e si devono fare senz’altro ulteriori approfondimenti!

Fabio Gloria aveva 47 anni. Amici e famigliari non credono che si sia tolto la vita!

Rissa in carcere All’interno del carcere c’era stata una rissa fra un gruppo di napoletani. Il detenuto sarebbe intervenuto in difesa di uno dei detenuti.

Al palermitano era stato concesso di fare una videochiamata con i familiari che notarono evidenti segni di ferite al volto dovute ai colpi subiti durante la lite.

Fabio Gloria però sarebbe stato di umore tranquillo. Nulla fece presagire il terribile gesto. Avevano deciso che all’indomani si sarebbe confrontato con il suo avvocato.

Secondo il pubblico ministero, il detenuto si è impiccato tra le 16:30 e le 18:30 del 28 gennaio 2023 in una cella di isolamento.

E fa l’elenco delle cose da acquisire: l’ordine di servizio della vigilanza nel reparto di isolamento, le immagini di videosorveglianza della videochiamata del detenuto con i familiari per capire se sia avvenuta mentre era in isolamento oppure se Gloria sia spostato, la foto della scena dove è avvenuto il suicidio.

Un suicidio a cui i familiari di Fabio Gloria e l’avvocato Salemi mai hanno creduto.

Ora la famiglia di Fabio Gloria ha le registrazioni le foto e si capisce benissimo e si vede benissimo nelle immagini che non si tratta assolutamente di suicidio, ma nonostante ciò la procura di Perugia oggi fà richiesta di archiviazione del caso classificandolo suicidio!

ASSURDO VISTO LE IMMAGINO CHE PARLANO CHIARO !

Oggi la famiglia sta iniziando ancora una volta una lotta contro questa richiesta perchè vogliamo che la verità esca fuori non si può più restare muti e ciechi ma soprattutto sordi davanti a delle immagini che parlano chiaro! Giustizia per Fabio Gloria. >>

mirko.federico@dconline.info * Cell. 324,8681151 *

- Advertisement -spot_img

More articles

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -spot_img

Latest article