13.8 C
Rome
martedì, Giugno 25, 2024

Il candidato sindaco della D.C. ad Aprilia “Angelo Casciano” si batte con decisione per i temi della tutela ambientale!

Must read

admin
Sono un amministratore per questo sito internet

Nel corso dell’evento organizzato nei giorni scorsi da “Latina Oggi” – e svoltosi presso la sede di “Culturaprilia” – i sei candidati Sindaco della città hanno esposto le proprie opinioni (ed anche dissapori) per la situazione critica esistente ad Aprilia (LT).

Tra questi il candidato a sindaco ANGELO CASCIANO, che concorre con la lista della DEMOCRAZIA CRISTIANA, è intervenuto puntualizzando la sua determinazione in questa corsa alle elezioni e presentando i punti salienti del programma elettorale della D.C. in materia di ambiente ed ecologia, organizzazione dei servizi comunali, inserimento del Comune di Aprilia nel contesto socio-ecoomico provinciale e regionale.

Inoltre, il candiato Sindaco della D.C. ha fatto una sua proposta, forse provocatoria, agli altri candidati Sindaco ossia quella si sottoscrivere patto con il quale impegnarsi (chiunque fosse stato eletto primo cittadino) nei primi 365 giorni di mandato contro alcuni importanti progetti che incombono sulla città e che la comunità decisamente non vuole.

Questa proposta, secondo il candidato Sindaco della D.C. ANGELO CASCIANO, significherebbe impostare una campagna elettorale seria che pone alla base delle tante discussioni e comizi che in questo periodo vengono fatti la città e gli elettori al centro dell’attenzione !

Firmare dunque un contratto con la cittadinanza che impegnasse il vincitore della tornata elettorale a fare di tutto, nei primi 365 giorni, contro questi progetti “birichini” !

Evidente il richiamo alla ipotizzata discarica a Colli del Sole e i diritti dei cittadini, soprattutto in particolari zone del territorio, costretti a convivere con miasmi, liquami che a più riprese vengono scaricati nei canali.

La proposta non voleva essere solamente provocatoria, ma voleva prefigurare l’ipotesi che – qualora il Sindaco incaricato non fosse riuscito ad opporsi a questi interventi negativi, soprattutto riguardo l’incombere di una nuova discarica a discapito della città – il Sindaco si sarebbe dimesso, rimettendo il proprio mandato ai cittadini.

<< Capisco che possa essere considerata una proposta forte –ha rimarcato il candidato Sindaco della D.C. ANGELO CASCIANO – ma sarebbe  stato lecito attendersi una controreplica oppure un’alternativa.

Ed invece i “colleghi candidati Sindaco” hanno preferito abbassare lo sguardo, voltare la testa da un’altra parte e tapparsi le  orecchie !

Almeno da chi, a suo dire, si sarebbe sempre battuto con forza per la tutela dell’ambiente, era lecito attendersi un atteggiamento maggiormente coraggioso e coerente ! >>

CHIARA BONCI – APRILIA (LT)

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article